Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Struttura implantare in titanio

Il titanio è da sempre famoso per la sua biocompatibilità ovvero per la sua grande resistenza alla corrosione.

La biocompatibilità del titanio è data dal fatto che questo metallo è biochimicamente inerte grazie alla sua capacità di passivazione, che lo rende non tossico.

Per questa sua peculiarità, il titanio è molto ben tollerato sia dal tessuto osseo che dai tessuti molli dell'organismo, presenta un livello di tossicità estremamente basso e non produce allergie.

Il titanio è particolarmente apprezzato in odontoiatria per la sua estrema leggerezza (pesa quattro volte meno dell’oro), la bassa conduttività termica (circa quattordici volte in meno dell’oro) e per la presenza di un modulo di elasticità simile a quello del tessuto osseo, che permette di non avere tensioni al tessuto osseo durante l’assorbimento dei carichi masticatori.

Possiede inoltre ottime caratteristiche di durezza, robustezza e resistenza alla masticazione.

Con titanio realizziamo strutture singole, ponti e sovrastrutture implantari con un’elevata precisione.

Specialisti CAD/CAM

Una vasta gamma di prodotti e soluzioni tecnologiche al servizio dei professionisti dell’Odontoiatria Digitale